Nidi accreditati

Il Comune di Bergamo adeguandosi alle indicazioni normative regionali ha promosso l’accreditamento degli asili nido gestiti dai vari soggetti privati sia profit che no-profit del territorio dei comuni dell’Ambito 1 che comprende i 6 comuni di Bergamo,Torre Boldone, Gorle, Orio al Serio, Ponteranica e Sorisole).

L’accreditamento rappresenta una sorta di “marchio di qualità” per gli asili nido del territorio; prevede standard di funzionamento più alti e diventerà una condizione per poter avere dei posti convenzionati con i comuni. Il Servizio Infanzia e Genitorialità del Comune di Bergamo ha il compito di vigilare sul possesso dei requisiti di accreditamento, a garanzia dei genitori sul rispetto dei livelli concordati di funzionamento (rapporto operatore/bambino: 1 educatore ogni 7 bambini, obbligo di 20 ore di formazione minime annuali).

Questa procedura segna l’avvio di un percorso di collaborazione con le realtà del privato della città ove l’accreditamento rappresenta un marchio a garanzia di un buon livello gestionale dei servizi. Il ruolo che il comune vuole agire, non è di semplice controllore o garante verso i cittadini-genitori, ma un ruolo di sostegno, affiancamento e formazione. Nei fatti nel primo semestre 2013 si effettuerà un percorso di formazione di tutti gli operatori dei nidi privati di Ambito coinvolgendo nel ruolo di formatori lo staff di coordinamento dei Servizi per l’infanzia comunali.

I nidi accreditati di sono 24 nel comune di Bergamo (di cui 12 asili nido comunali e 12 asili nido privati) e 3 nei Comuni dell’Ambito, di cui 1 per territorio nei comuni di Gorle, Sorisole e Torre Boldone.