Scuola dell’infanzia

La scuola dell’infanzia ha una durata triennale, non è obbligatoria ed è il primo grado del sistema scolastico di base. Si rivolge ai bambini e alle bambine dai 3 ai 6 anni di età, che abbiano compiuto o compiano il terzo anno di età entro il 30 aprile dell’anno scolastico di iscrizione. Può essere statale o organizzata da diversi soggetti: ordini religiosi, comunità locali, privati. La scuola dell’infanzia statale è integrata negli istituti comprensivi statali, pur mantenendo facoltativa l’iscrizione. Generalmente la domanda di iscrizione va consegnata alla segreteria dell’Istituto comprensivo dove la scuola dell’infanzia che si è scelta è inserita. Ricordiamo che si ha precedenza nell’iscrizione solo nella zona di residenza.

 

Per conoscere la scuola dell’Infanzia più vicina a casa consulta lo Stradario del Comune di Bergamo

Servizi Educativi per Infanzia ed Istruzione del Comune di Bergamo

Visualizza l’elenco delle scuole dell’infanzia paritarie e statali della provincia di Bergamo

 

Sezioni Primavera

Le sezioni  primavera sono  una nuova offerta di servizio per le famiglie che si collocano tra l’asilo nido  e la scuola dell’infanzia. Accolgono i bambini e le bambine da 24 a 36 mesi, (compimento del secondo anno entro il 31 dicembre dell’anno d’ iscrizione) sono aggregate a scuole dell’infanzia, ad asili nido comunali o gestiti da soggetti in convenzione  e appositamente autorizzati. 

Le Sezioni Primavera sono state pensate per gruppi “omogenei”, in spazi adeguati e organizzati per la frequenza di bambini nel secondo anno di vita. L’orario di funzionamento può variare dalle 6 ore, fino a 8-9 ore, con sezioni tra i 10 e 20 bambini, in modo da non superare il rapporto 1:10 fra educatore e bambini. Decisivo è il progetto pedagogico pensato per la cura e la crescita dei piccoli e per accogliere le famiglie.

(Questo servizio educativo è entrato nell’ordinamento scolastico, attraverso il Regolamento per riordino della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione, recepito dal Dpr 89/2009 art. 2 Scuola dell’infanzia p.3).